Indietro

Il nostro portfolio di maschere per NIV: più comfort per i pazienti

News

Data: 07.10.2022

Hamilton Medical ha unito le forze con Pulmodyne per offrire una gamma completa di interfacce per i pazienti.
Il nostro portfolio di maschere per NIV: più comfort per i pazienti

Alternare maschere diverse durante il trattamento

L’utilizzo prolungato di maschere per NIV può portare alla formazione di ulcere da pressione (Grieco DL, Maggiore SM, Roca O, et al. Non-invasive ventilatory support and high-flow nasal oxygen as first-line treatment of acute hypoxemic respiratory failure and ARDS. Intensive Care Med. 2021;47(8):851-866. doi:10.1007/s00134-021-06459-21). Una strategia utile per evitare questo rischio è alternare maschere di tipo diverso durante il trattamento: proprio per questo proponiamo un’ampia gamma di maschere, disponibili in diverse misure e con differenti configurazioni. Il nostro portfolio prodotti comprende maschere per pazienti adulti e pediatrici, con configurazioni e misure diverse, ventilate o non ventilate, con o senza valvola anti-asfissia. Tutte le maschere sono progettate per aumentare il comfort dei pazienti e la compliance nelle situazioni di distress respiratorio.

  • La conformazione ottimale allevia il carico sui punti sottoposti a pressione.
  • Il design con doppio profilo sporgente del cuscinetto garantisce una tenuta efficiente.
  • Il cuscinetto per la fronte mantiene la maschera in posizione senza compromettere il comfort di chi la indossa.

È possibile scegliere tra configurazioni nasali, oronasali o con perimetro completo per permettere di individuare la conformazione ideale per ogni specifico paziente. La rapida panoramica a seguire illustra le differenze tra le diverse configurazioni:

Maschere nasali (BiTrac NIV)

Le maschere nasali (Disponibili solo negli Stati UnitiA) sono complementari rispetto alle maschere oronasali. Essendo posizionate sul naso, permettono al paziente di mangiare e parlare liberamente, migliorando così la qualità della vita. Riducono inoltre la superficie cutanea a rischio di ulcere da pressione. Tuttavia, l’efficacia di queste maschere dipende dalla capacità del paziente di mantenere chiusa la bocca.

Paziente a letto con maschera nasale
Paziente a letto con maschera nasale

Maschere oronasali (BiTrac NIV)

Le maschere oronasali costituiscono l’opzione standard per il trattamento con NIV. Sono progettate per i pazienti con esigenze respiratorie elevate o quelli che respirano spontaneamente ma hanno bisogno di ventilazione non invasiva (NIV) per supportare la respirazione. La forma della maschera permette al paziente di respirare con la bocca, pertanto l’eliminazione della CO2 è migliore grazie alla resistenza nasale ridotta al minimo.

Paziente a letto con maschera oronasale
Paziente a letto con maschera oronasale

Maschere a perimetro completo (BiTrac MaxShield)

Le maschere a perimetro completo non esercitano alcuna pressione diretta sul naso: la distribuiscono infatti su una superficie più ampia. Possono inoltre ridurre la sensazione di claustrofobia per il paziente. Poiché creano un sigillo a tenuta lungo il perimetro del viso, queste maschere sono un’ottima soluzione nel caso di una conformazione anatomica particolare del ponte nasale o di altre anomale o deformazioni del viso.

Paziente a letto con maschera a perimetro completo
Paziente a letto con maschera a perimetro completo

Per informazioni dettagliate sugli ordini, contattare il rappresentante locale di Hamilton Medical o visitare il Catalogo online Hamilton Medical.

Fare clic sul collegamento qui sotto per esplorare la nostra guida alla gamma completa di maschere.

 

Note

Bibliografia